Qual è la differenza tra marijuana e hashish?

Per chi è ancora alle prime armi con il mondo della cannabis, può essere difficile capire le principali differenze e come distinguere tra marijuana e hashish. Oggi, su Natural Suit, vogliamo mostrarti come distinguerli conoscendo alcuni punti fondamentali, come la loro origine, il loro sapore e gli effetti che producono. Sei pronto a conoscerli?

Come si producono la marijuana e l’hashish?

Per capire le differenze tra queste due sostanze, è fondamentale sapere da dove vengono estratte. Anche se il modo in cui vengono separati dalla pianta è diverso, devi sapere che provengono dallo stesso seme.

Come si produce la marijuana?

Da un lato, la marijuana si ottiene piantando semi di cannabis. Germogliano, crescono e, con una cura intensiva e un lungo periodo di attesa, si ottengono le famose cime di marijuana. Il tempo di attesa e il metodo di coltivazione dipendono dal tipo di seme che utilizziamo, poiché ne esistono di diversi tipi.

Come si produce l’hashish?

D’altra parte, l’hashish non si ottiene direttamente dalla germinazione della pianta. Questa sostanza viene estratta dalla resina emessa dalla pianta. Viene essiccato, setacciato e pressato per creare un piatto o altre forme. Esistono diversi metodi di estrazione: c’è l’estrazione chimica della resina o l’estrazione meccanica.

Differenze tra marijuana e hashish

Come possiamo vedere, provengono dalla stessa fonte, la pianta di cannabis, ma sono due processi di estrazione completamente diversi, quindi al momento del consumo sentiremo effetti diversi.

Differenza nell’effetto che produce

L’uso di marijuana rispetto a quello di hashish può produrre effetti diversi, come discusso in precedenza. L’hashish viene estratto in modo molto più diretto dalla pianta, per cui è possibile trovare una concentrazione maggiore di sostanza rispetto alle cime della pianta e, di conseguenza, i suoi effetti possono essere più percepibili. In molti luoghi è diventato il modo principale di consumare la sostanza, perché inizialmente può causare effetti più forti. Diciamo inizialmente, perché in alcuni casi può essere mescolato con altri componenti che possono diminuirne l’effetto.

Differenze di gusto

Il gusto è un’altra delle proprietà in cui è facile differenziarsi. Molte persone che hanno provato entrambe le sostanze affermano che la marijuana ha un sapore più floreale, mentre l’hashish perde questo sapore e ha un gusto simile a quello del terreno in cui è stato coltivato, se è stato tagliato a secco piuttosto che strofinato a mano.

Ora conosci le principali differenze sia nella loro origine che nei loro effetti.

Condividilo
Potresti essere interessato a…
Curiosità sulla marijuana

Curiosità sulla marijuana nell’antichità È la pianta più antica che sia stata coltivata dall’uomo, almeno per quanto ne sappiamo. Sono stati ritrovati resti archeologici già nel 6.000 a.C., dove è stato visto in vasi di ceramica….

Leer más
Benefici del CBD medicinale: per cosa si può usare?

Noi di Natural Suit conosciamo i benefici del CBD medicinale. È uno degli elementi più noti della pianta di cannabis. A differenza del THC, non ha effetti psicoattivi o psicotropi, quindi non provoca gli effetti allucinogeni che sono comunemente…

Leer más
Cos’è un’associazione di cannabis?

Se vuoi sapere cos’è un’associazione di cannabis, dai un’occhiata a questo articolo. Qui ti raccontiamo tutti i dettagli sugli aspetti legali che regolano questo tipo di locali che stanno diventando sempre più popolari.

Leer más