La canapa è uguale alla marijuana? Scoprilo qui

Sapere se la canapa è uguale alla marijuana può essere difficile se sei agli inizi. Sebbene condividano alcune caratteristiche, hanno anche molte altre caratteristiche che li rendono diversi.

In linea di massima, entrambe possono appartenere alla stessa famiglia, nota come cannabis sativa. Tuttavia, esistono differenze nel modo in cui vengono coltivate, nella composizione, negli usi e persino nell’aspetto. Quando avrai finito di leggere questo post, capirai cosa li distingue.

Inoltre, esamineremo la loro legalità e altri aspetti importanti che dovresti conoscere su ogni tipo di pianta.

Se avevi dei dubbi e non sapevi fino ad ora come distinguerli, in questo articolo vedrai tutte le caratteristiche che li rendono unici.

Differenze tra canapa e marijuana

Quando ci chiediamo se la canapa è uguale alla marijuana, dobbiamo sapere che ci sono molti fattori che entrano in gioco per determinare una risposta corretta.

Come abbiamo iniziato il post, sì, entrambi provengono dalla stessa varietà di piante, cioè la cannabis sativa. Tuttavia, hanno anche molte caratteristiche che li distinguono e li differenziano l’uno dall’altro.

Lo scopo per cui vengono coltivate è diverso, così come il modo in cui vengono coltivate. Inoltre, potresti rimanere sorpreso nell’apprendere (o forse lo sai già) che mentre l’ uso e la coltivazione di un tipo di pianta è legale in Spagna, l’altro non lo è.

Quindi, senza ulteriori indugi, analizziamo punto per punto le loro differenze per scoprire se canapa e marijuana sono la stessa cosa.

Tipo di coltivazione

Iniziamo ad affrontare la prima parte della vita della pianta, ovvero il tipo di coltivazione che entrambe richiedono, poiché differisce da una all’altra.

In primo luogo, nel caso delle piantagioni di canapa, potremo trovare una maggiore densità di piante per coltura, poiché la sua crescita è solitamente meno verticale e, quindi, le sue radici hanno bisogno di meno spazio per crescere.

Quando si tratta di piante di marijuana, invece, è vero il contrario. Affinché si sviluppino correttamente e sfruttino appieno il loro potenziale, devono essere coltivate in vasi grandi o con una maggiore distanza tra le piante.

Questo perché le sue radici si espandono molto di più rispetto a quelle della canapa e hanno bisogno di spazio per crescere. Se non lo forniamo, l’impianto sarà molto più piccolo di quanto potrebbe essere.

Un altro aspetto interessante della coltivazione di entrambe le piante è l’impollinazione. Nel caso della marijuana, le piante con caratteristiche maschili vengono evitate per evitare che si riproducano. Tuttavia, i semi di canapa sono un prodotto molto apprezzato sul mercato e l’impollinazione non è quindi un problema.

Aspetto della pianta

Se pensiamo a come vengono coltivati i due tipi di piante, possiamo scoprire come la canapa e la marijuana non siano uguali in termini di aspetto.

La canapa tende ad essere alta e a crescere in verticale. Di conseguenza, ha pochi rami e di solito non ha fiori.

Tuttavia, la marijuana, a seconda della varietà, può essere più corta, ma con più fiori e rami. Non dobbiamo nemmeno dimenticare che esistono piante di marijuana che raggiungono grandi altezze e sono più robuste. Come sempre, tutto dipende dal tipo di cannabis di cui stiamo parlando.

Usi della canapa e della marijuana

Un altro motivo per cui possiamo dire che la canapa non è uguale alla marijuana è il fatto che il modo in cui ogni pianta viene utilizzata. Lo scopo assegnato a ciascuno di essi è diverso, il che ha influito anche sulla loro accettazione e legalizzazione (un punto che tratteremo più avanti).

La canapa ha molteplici usi. Le più conosciute sono quelle medicinali, cosmetiche o estetiche. Sono sempre di più le creme e i saponi che contengono canapa grazie ai suoi molteplici benefici per la salute.

Inoltre, il suo tronco e la corteccia sono un ottimo materiale per la produzione di carta, mentre i suoi steli forniscono i componenti necessari per molti prodotti del settore tessile. Si trova anche negli integratori alimentari grazie al suo alto contenuto di oleico e vitamine.

Nel nostro negozio, ad esempio, troverai una varietà di prodotti realizzati con CBD proveniente da coltivazioni di altissima qualità. Questi benefici e effetti sono molteplici, come ad esempio un maggiore rilassamento, una maggiore creatività e un aiuto per i problemi di insonnia. Ti invitiamo a dare un’occhiata ai nostri fiori di CBD e alle nostre estrazioni di CBD.

Per quanto riguarda gli usi della marijuana, questi si sono concentrati principalmente sull’aspetto ricreativo e anche su quello medico.

Composizione e presenza di THC

Uno degli aspetti principali che spesso differenziano la canapa dalla marijuana è la presenza di THC nella loro composizione. Si tratta della componente psicoattiva i cui effetti sono generalmente attribuiti alla marijuana.

La canapa ha un contenuto di THC inferiore allo 0,3%, mentre la marijuana ha un contenuto di THC superiore allo 0,3%. Tuttavia, con la recente crescita del CBD sul mercato, è possibile trovare varietà con una percentuale di THC molto più bassa e un CBD più elevato.

Effetti

Per capire le differenze tra canapa e marijuana, dobbiamo considerare gli effetti che entrambe possono avere. Mentre la marijuana è associata a un effetto energetico e stimolante, la canapa è più rilassante e favorisce la concentrazione. Anche in questo caso, dipende dalla varietà in questione. La cosa più importante da sapere è che la marijuana può essere psicoattiva, mentre la canapa no.

Legalità

La legalità della canapa e della marijuana è un altro aspetto importante per capire quali sono le differenze. Mentre la produzione e la vendita di prodotti a base di canapa in Spagna è legale se i livelli di THC sono inferiori allo 0,2%, non è così per la marijuana.

Questi sono i concetti principali per capire perché la canapa e la marijuana non sono la stessa cosa e cosa le rende diverse.

Non dimenticare di visitare il nostro negozio online per trovare i fiori e le estrazioni di CBD della migliore qualità.

Condividilo
Potresti essere interessato a…
Come riconoscere la marijuana di qualità?

Come ben sai, i fiori di CBD dovrebbero essere acquistati in luoghi che garantiscono la vendita di un buon prodotto. Sapere come riconoscere la marijuana e la sua qualità ti salverà in più di un’occasione, e qui a Natural Suit vogliamo darti i nostri migliori consigli per…

Leer más