Come svapare CBD: tutti i modi per svapare CBD

Il CBD, o cannabidiolo, è un composto non psicoattivo (non contiene tetraidrocannabinolo) presente nella pianta di cannabis che è diventato molto popolare negli ultimi anni. Un modo sempre più comune di consumare il CBD è il“vaping“, un modo rapido e conveniente per sperimentare i suoi effetti.

Tuttavia, se questo termine non ti è familiare, potrebbe essere difficile capire da dove iniziare. Per questo motivo, oggi su Natural Suit vogliamo parlarti di tutti i modi per svapare il CBD. Continua a leggere per scoprire tutto quello che devi sapere su come svapare CBD!

Differenza tra fumo e vaping di cbd

Fumare CBD significa bruciare i fiori di cannabis e inalare il fumo che ne deriva, mentre il vaping CBD consiste nel vaporizzare un liquido di CBD in un dispositivo specializzato e inalare il vapore che ne deriva.

Una delle principali differenze tra fumare e vaporizzare CBD è la biodisponibilità . Questo termine si riferisce al grado e alla velocità con cui i cannabinoidi entrano nel flusso sanguigno, dove vengono assorbiti e possono agire come previsto. Quando si vaporizza, la biodisponibilità dei cannabinoidi può raggiungere l’80%, rispetto al 30% di quando si fuma. Inoltre, l’assorbimento dei cannabinoidi è quasi istantaneo e permette di raggiungere la massima concentrazione plasmatica del principio attivo in pochi minuti. Se cerchi un effetto immediato, il vaporizzatore può essere una scelta eccellente.

Un’altra differenza importante è il modo in cui ciascun metodo influisce sui polmoni. Il fumo del CBD può irritare i polmoni, mentre il vaping del CBD è considerato da molti un’opzione più sicura, poiché la vaporizzazione non produce i sottoprodotti nocivi associati alla combustione.

5 modi per svapare

Olio di CBD per il vaping

Questa è la forma più comune di vaping di CBD. L’olio di CBD viene inserito in una cartuccia da svapo e inalato. Le cartucce da svapo possono essere acquistate pre-riempite oppure puoi comprare l’olio di CBD e riempirle tu stesso. Puoi trovare cartucce da svapo in diversi gusti e intensità.

Cristalli di CBD per il vaping

I cristalli di CBD sono una forma pura di CBD e possono essere svapati con un vaporizzatore a cristalli. I vaporizzatori di cristalli vengono riscaldati a una temperatura specifica che trasforma i cristalli di CBD in vapore, che viene poi inalato.

Fiori di CBD per il vaping

I fiori di CBD sono il modo più naturale per svapare CBD. I fiori di CBD essiccati e sminuzzati possono essere acquistati e inseriti in un vaporizzatore di erbe secche. I vaporizzatori di erba secca riscaldano i fiori di CBD a una temperatura specifica, producendo il vapore che inaliamo.

Capsule di CBD per il vaping

Le capsule di CBD sono un modo molto comodo per svapare CBD. Le capsule di CBD contengono olio di CBD, che si trasforma in vapore quando viene riscaldato. Le capsule di CBD vengono inserite in un dispositivo di vaporizzazione dedicato che, come sopra, le trasforma in vapore da inalare.

E-liquido al CBD

Il CBD e-liquid viene inserito in un dispositivo di vaporizzazione e inalato. Esistono una miriade di gusti e concentrazioni di e-liquid al CBD e possono essere acquistati premiscelati oppure possiamo acquistare il CBD e miscelarlo noi stessi.

In definitiva, il vaping di CBD può essere un’opzione eccellente per chi vuole provare i benefici del cannabidiolo in modo rapido, comodo e sicuro.

Condividilo
Potresti essere interessato a…
Che effetto fa il CBD?

Scopri su Natural Suit come ci si sente ad assumere CBD. Scopri i benefici senza effetti psicoattivi: rilassamento, benessere, concentrazione, sollievo dal dolore e miglioramento del sonno.

Leer más
CBD e mestruazioni

Il potere antinfiammatorio del CBD aiuta a ridurre la sensazione di pancia gonfia e l’ipersensibilità e il gonfiore del seno. Il CBD provoca il rilassamento dei muscoli, con conseguente sollievo dal dolore.

Leer más