Come possiamo prevenire ed eliminare le cocciniglie dalle piante di marijuana?

Se hai una pianta di marijuana e pensi che stia subendo l’attacco di un parassita, ma non sei sicuro di quale, non preoccuparti perché sei nel posto giusto. Nell’articolo di oggi di Natural Suit ti mostriamo come individuare, eliminare e prevenire un parassita come la cocciniglia.

Perché nasce questa piaga

Il motivo per cui questo parassita si presenta è semplice: le condizioni in cui cresce la marijuana sono ideali. Tuttavia, questo non significa che sia impossibile da sradicare dalle nostre piantagioni. Le cocciniglie si riproducono rapidamente e di solito si trovano sul tronco della pianta, dove si nutrono della linfa e indeboliscono la pianta, facendola crescere molto più lentamente del normale.

Come identificarlo

Per identificarlo, dobbiamo conoscere alcune caratteristiche di questo parassita:

  • Le cocciniglie hanno dimensioni inferiori a 1 cm.
  • Si trovano sui rami.
  • Si trovano nelle piantagioni all’aperto.
  • Lasciano macchie trasparenti che fanno sembrare la pianta bagnata.

Se pensi che la tua pianta sia colpita da questo parassita, non preoccuparti, ti mostreremo come eliminarlo e quali decisioni prendere per prevenirlo in un secondo momento.

Come rimuoverlo

Esistono due metodi per debellare il parassita: possiamo farlo manualmente o tramite altri insetti che predano le cocciniglie.

Rimozione prima che la pianta fiorisca

La rimozione manuale delle cocciniglie deve essere effettuata quando la pianta è ancora in fase di crescita e non ha ancora iniziato a fiorire. Avremo bisogno di alcuni utensili per facilitarne l’estrazione:

  • Cotone
  • Alcool per le ferite
  • Coltello o qualcosa di affilato

Con tutti questi materiali, procederemo a rimuovere l’insetto con il cotone idrofilo e l’alcol; in questo modo, potremo rimuovere l’insetto in modo più semplice. Le cocciniglie si attaccano ai rami, quindi in alcuni casi dobbiamo usare un coltello per rimuoverle. Una volta rimosse le cocciniglie, dobbiamo assicurarci che non ne rimangano. Per evitare di attirare le formiche e per garantire una cura speciale alla pianta, utilizziamo un sapone speciale (potassio) per evitare che ciò accada.

Come abbiamo detto, le cocciniglie attirano anche le formiche, quindi dovremo utilizzare un insetticida specifico per loro o, al contrario, eliminarle manualmente. Le piretrine organiche possono essere utilizzate per facilitare lo sterminio.

Rimozione quando la pianta è già fiorita

Dobbiamo seguire lo stesso processo di quando la pianta sta ancora crescendo; con tutti gli strumenti a disposizione e la piretrina organica, dobbiamo estrarre manualmente le cimici, seguire e aggiungere il sapone di potassio per prevenire funghi o formiche.

L’unica differenza con l’eliminazione quando non è ancora fiorita è che possiamo usare i predatori naturali; a seconda del tipo di cocciniglia che abbiamo nella nostra piantagione, dovremo aggiungere un tipo di predatore naturale o un altro:

  • Se abbiamo la coccinella alcalina, dovremmo aggiungere la coccinella rodolia cardinalis.
  • Se è presente la cocciniglia della peronospora, è necessario aggiungere l’exochomus quadripustulatus.

Come prevenirlo

Per evitarlo, dobbiamo tenere conto di 3 consigli:

  • Non eliminare i loro predatori naturali come le coccinelle: non sono dannosi per la pianta e possono anche aiutarci a eliminarli.
  • Aggiungi trappole per insetti che non siano abrasive per la pianta, ad esempio strisce per mosche.
  • Puoi aggiungere delle barriere contro gli insetti utilizzando insetticidi o altri prodotti. Un esempio è il Leaf Coat, un prodotto che impedisce all’insetto di passare attraverso la pianta.

Seguendo le istruzioni per ciascuno dei prodotti che utilizziamo, rispettando le scadenze ed effettuando un monitoraggio adeguato, possiamo garantire che questo parassita non riuscirà a insediarsi nel nostro impianto. Da Natural Suit, ti consigliamo di seguire tutti i consigli sopra elencati affinché il processo di raccolta avvenga senza problemi.

Condividilo
Potresti essere interessato a…
Cos’è un’associazione di cannabis?

Se vuoi sapere cos’è un’associazione di cannabis, dai un’occhiata a questo articolo. Qui ti raccontiamo tutti i dettagli sugli aspetti legali che regolano questo tipo di locali che stanno diventando sempre più popolari.

Leer más
Effetti del CBD fumato

Il CBD ha molteplici benefici per il nostro organismo e può essere somministrato in molti modi: vai qui e scopri gli effetti del CBD fumato!

Leer más